Cos’è il prato a rotoli?

Non si tratta di un prato sintetico ma di un prato di vera erba che viene coltivato in azienda e venduto “maturo”, cioè già cresciuto , tagliato a sezioni con uno o due centimetri di terreno sottostante e arrotolato per la consegna, da cui il suo nome.

I vantaggi del prato a rotoli sono diversi: avere un prato di un anno e mezzo che è già calpestabile a pochi giorni dalla sua messa a dimora, l’assenza di rischi collegati alla semina, la possibilità di installarlo in qualsiasi periodo dell’anno senza aspettare necessariamente il periodo di semina e, non ultimo, un risultato migliore.