Prato fai da te

La posa di un prato a rotoli è realizzabile in poco tempo e con risultati ottimali, basta seguire poche semplici accortezze e avere un pò di dimestichezza con il prato fai da te.

Alcuni consigli di Non solo Verde per posare il proprio prato pronto e risparmiare nella creazione del proprio giardino.

 

1. Eliminare il vecchio prato e lasciare il terreno pulito.
2. Vangare o fresare il terreno e lasciarlo fine e livellato.
3. Arricchire il terreno con concime e terriccio specifico se necessario.
4. Srotolare le zolle di prato facendole aderire l’una all’altra. (Utilizzare un vecchio coltello per tagliarle)
5. Irrigare abbondantemente immediatamente dopo la posa.
6. Bagnare le zolle più volte al giorno nei giorni successivi la posa. (Per garantire un perfetto attecchimento è necessario mantenere costantemente umida la zolla)
7. Diminuire gradualmente l’irrigazione con il passare dei giorni dopo la posa.

Una volta terminata la posa, è necessaria la costanza nell’ordinaria manutenzione del prato verde, come la tosatura, l’irrigazione, la concimazione e la rimozione delle fastidiose erbacce.

Inoltre, la manutenzione del prato non è una pratica soltanto primaverile o estiva. In ogni stagione (in alcune un pò meno di altre) ci sono piccole accortezze da adottare se si vuole mantenere il proprio prato sano e verde.

Per qualsiasi dubbio o informazione sulla realizzazione del vostro prato fai da te, non esitare a contattarci!